Filtro
Filtra per
Opzioni
Prezzo
-
Applica

Articoli 1-12 di 19

Imposta la direzione decrescente
Pagina
per pagina

TRATTAMENTI DELLA PELLE GRASSA: QUALI PRODOTTI SCEGLIERE?

Qualsiasi pelle, anche la pelle grassa, necessita di idratazione. Si consiglia di utilizzare una crema idratante leggera piuttosto che una a base di olio, i quali possono ostruire i pori e contribuire a dare un effetto lucido alla pelle.
Un altro valido alleato è un siero all'acido ialuronico: aiuta a mantenere l'idratazione, assicurandosi che venga correttamente trattenuta e assorbita dalla pelle.
Per rimuovere i punti neri si può utilizzare una maschera purificante peel-off.
Le maschere peel-off si stendono come normali prodotti in crema e, dopo un periodo di posa, possono essere rimosse tirandole semplicemente via (senza risciacquo o ausilio di spugnette) portando con se sebo e altre impurità. Bisogna fare attenzione a non usarle intorno agli occhi dove la pelle del viso è maggiormente delicata. Per questa zona, usare prodotti specifici come i patch occhi.
Potete anche usare uno scrub invece di una maschera peel off se si preferisce l’effetto di una maggiore esfoliazione per liberare i pori ostruiti.
Per problemi più specifici, si possono utilizzare anche creme per acne oppure maschere per pelle grassa mista e acneica.

APPLICAZIONE E INGREDIENTI DELLE MASCHERE PER PELLI GRASSE

Le maschere per restringere i pori, le maschere anti-acne e le maschere per la pulizia profonda sono molto utilizzate da chi ha la pelle grassa. Sono tutte a base di ingredienti che agiscono per ridurre i pori e prevenire le imperfezioni della pelle, oltre in alcuni casi, l'acne.
Si possono usare una o due volte alla settimana, a seconda delle esigenza della propria pelle e della frequenza con cui ci si vuole concedere un trattamento viso a casa propria.
Ingredienti come l'acido ialuronico e l'estratto di mirtillo aiutano a restringere i pori, mentre il tea tree oil e l'acido azelaico combattono l'acne e le imperfezioni, lasciando una pelle liscia e pulita per giorni dopo l'uso.
Il momento migliore per usare una maschera per pelle grassa è la sera: la pelle assorbe meglio i nutrienti nelle ore notturne. Applicare una maschera per il viso stendendola uniformemente sulla pelle pulita e asciutta, evitando il contorno occhi. Lasciare in posa tutta la notte e risciacquare al mattino con acqua tiepida. Se si ha la pelle sensibile o a tendenza acneica, evitare di esercitare una pressione eccessiva durante il lavaggio del viso, perché potrebbe irritare ulteriormente le zone sensibili.
Una alternativa alla maschera peel off, è la maschera in fogli da utilizzare o una volta alla settimana (o quando necessario).

ALTRE TIPOLOGIE PER LA PELLE GRASSA

In commercio esistono una ampia gamma di prodotti per la pelle grasse e i più comuni inestetismi della pelle.
Strisce per i pori o cerotti per i punti neri o strisce anti impurità: Sono ideali per rimuovere i punti neri, ma funzionano anche per eliminare lo sporco accumulato sui pori. Le strisce vanno usate solo una o due volte alla settimana. Se usate più spesso, possono essere troppo aggressive per la pelle.
Maschere di argilla: Le maschere all'argilla aiutano ad assorbire l'olio, i batteri e le impurità della pelle. Poiché l'argilla è essiccante, è consigliabile utilizzare una crema idratante dopo l'uso di una maschera all'argilla (ma è buona abitudine idratare sempre la pelle dopo l’utilizzo di una maschera per pelli grasse).
Maschere in tessuto: le maschere in fogli sono facili da usare, basta dispiegarle dalla loro confezione, applicare la maschera sul viso con attenzione, aspettare 15-20 minuti, quindi rimuoverla lentamente staccandola prima da ogni guancia e poi dalla zona della fronte.
Maschera al carbone: è ideale per chi ha la pelle grassa e mista. Aiuta ad esfoliare la pelle, assorbire l'olio in eccesso, pulire i pori e a bilanciare i livelli di pH della pelle senza seccarla.