Filtro
Filtra per
Opzioni
In evidenza
Formato
Prezzo
-
Applica

Articoli 1-12 di 49

Imposta la direzione decrescente
Pagina
per pagina

STORIA E CARATTERISTICHE DEL SAPONE LIQUIDO

Se il  sapone solido ha origini molto antiche, il sapone liquido è un’invenzione relativamente recente. Le saponette venivano prodotte già migliaia di anni fa, mentre il brevetto del sapone liquido è stato depositato dallo statunitense William Sheppard nel 1865 quando ha riformulato la composizione del sapone in uso a livello industriale, anche per un utilizzo domestico.

Oggi questo prodotto ha composizioni differenti per soddisfare le svariate esigenze degli utenti: indipendentemente dalla composizione, ha una consistenza fluida, leggermente densa.

Il sapone liquido offre maggiori garanzie a livello igienico: essendo racchiuso in pratici dispenser, pulisce e deterge senza però venire a contatto con la pelle di più persone. Per questa ragione è il sapone mani più diffuso negli ambienti comuni, come uffici e ristoranti. 

I SAPONI LIQUIDI ADATTI AD UNA PELLE SENSIBILE

Tra tutti i detergenti cosmetici, anche il sapone va scelto in base alle caratteristiche e alle necessità della propria pelle. Utilizzare un sapone troppo aggressivo può creare fastidiose irritazioni e secchezza della cute. Rispetto ai saponi solidi, questi prodotti hanno una concentrazione di ingredienti più bassa, il che li rende più delicati sulla pelle. 
In base alle esigenze, puoi trovare saponi liquidi emollienti, idratanti, lenitivi e igienizzanti. 

Il sapone liquido per le mani è certamente il più diffuso e conosciuto: è disponibile in tanti formati, svariate formulazioni e profumazioni. Questi prodotti detergono la cute, lasciando la pelle fresca e idratante.

Se hai una pelle delicata, ti consigliamo di utilizzare un sapone liquido per pelli sensibili che contiene tensioattivi di origine vegetale. 
Su Mabù Profumerie puoi trovare i migliori prodotti per la detersione della pelle sensibile, come il Sapone Neutro al Miele di Perlier.

SAPONI, NON SAPONI E FINTI SAPONI: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Nel mondo cosmetico esistono tantissime varietà di prodotti detergenti. Nella sola categoria dei saponi, ci sono prodotti che gli esperti classificano come finti saponi e non saponi. 

I finti saponi sono in genere prodotti di bassa qualità, composti da varie sostanze in grado di replicare la classica schiuma del sapone, senza però garantire le medesime proprietà detergenti. Controlla sempre l’INCI del prodotto che stai per acquistare e verifica che siano prodotti certificati, così da garantire pulizia e idratazione alla pelle.

I non saponi invece sono formulati specificatamente per mani, viso e corpo a fronte di necessità particolari: questi prodotti infatti non contengono sapone e non sono schiumogeni. La loro caratteristica peculiare è quella di detergere la pelle senza seccarla, il che li rende prodotti consigliati per il lavaggio di una cute irritata e sensibile.